Open Daily 9:30–6:00, Monday Until 8:00

CONDIZIONI DI VENDITA GENERALI

Le seguenti condizioni generali regolano le vendite all’asta di opere d’arte moderna e contemporanea organizzate da Galleria Giosi, con sede in Napoli, Via Atri n. 37, negli spazi messi a disposizione e aperti al pubblico presso la propria sede. 

  • Al fine di consentire la visione e l’esame delle opere oggetto di vendita, queste verranno esposte, nei giorni immediatamente precedenti all’asta, da Galleria Giosi e dalla sua organizzazione presso la propria sede e sarà massima la disponibilità per far visionare, ad ogni interessato, i lotti in asta. Chiunque potrà così prendere piena, completa e attenta visione di ogni singolo lotto, analizzarne l’autenticità, la provenienza, le caratteristiche, le tecniche, le dimensioni, lo stato di conservazione, la qualità e quant’altro. L’interessato all’acquisto potrà liberamente esaminare i lotti posti in vendita anche con la consulenza di un suo esperto al fine di valutarne le condizioni, l’autenticità ed ogni aspetto e caratteristica. Nell’impossibilità di prendere visione diretta degli oggetti è possibile richiedere un condition report. Tutti i lotti verranno pertanto venduti nello stato in cui si trovano “come visti e piaciuti” e, dopo l’aggiudicazione, non saranno ammesse contestazioni di alcun genere, alle quali ogni interessato, aderendo all’asta, espressamente rinuncia. Galleria Giosi non potrà in alcun modo essere ritenuta responsabile per qualsivoglia questione e contestazione concernente la qualità, autenticità, attribuzione, provenienza, stima, stato di conservazione o qualsivoglia ulteriore aspetto relativo al lotto venduto. I lotti per loro natura possono essere stati oggetto di restauro o di ulteriori modifiche quale sovra pitturazione: tali interventi non sono da ritenersi vizi occulti. Le descrizioni verbali e/o le illustrazioni e didascalie dei beni contenute in schede informative, in cataloghi, brochures o qualsivoglia altro materiale illustrativo, anche on line e/o in siti internet, hanno carattere meramente indicativo e non potranno generare alcun affidamento da parte dell’aggiudicatario. Galleria Giosi declina ogni responsabilità in ordine a dette descrizioni e/o illustrazioni. Anche le stime espresse per ogni singolo lotto sono da considerarsi una mera opinione personale degli esperti incaricati dall’organizzazione Galleria Giosi, pertanto nessuna responsabilità inerente a tali indicazioni potrà essere attribuita all’organizzazione Galleria Giosi e comunque non potrà ingenerare affidamento alcuno. Le descrizioni, di massima, forniranno – si ribadisce a titolo meramente esemplificativo senza poter generare alcun affidamento nei confronti dei partecipanti all’asta, i quali sono tenuti ad esaminare le opere prima di ogni asta – una o più delle seguenti informazioni: – Nome e Cognome dell’autore e sintesi biografica – Titolo dell’opera e anno di esecuzione – Tecnica e misure (altezza, base e profondità) posizione della firma – Diciture riportate sul retro dell’opera, eventuali timbri ed etichette – Informazioni riguardanti certificati e dichiarazioni di autenticità dell’opera nonché archiviazioni con relativo numero- Pubblicazioni su cataloghi e partecipazioni ad esposizioni – Stima dell’opera – Base d’asta. Nessun ulteriore certificato o perizia, richiesti a vendita ultimata, potrà essere motivo di contestazione dell’autenticità delle opere. Ogni contestazione, da decidersi in opportuna sede scientifica fra un consulente della Galleria Giosi e un esperto di medesima qualifica con mandato del cliente, dovrà essere fatta valere in forma scritta a mezzo di raccomandata a/r entro quindici giorni dall’aggiudicazione. Decorso il termine cessa ogni responsabilità da parte della Galleria Giosi. Un reclamo riconosciuto porta al semplice rimborso della somma pagata effettivamente, a fronte della restituzione del lotto, esclusa ogni pretesa. Qualora le relative comunicazioni scritte pervengano entro un anno dalla data dell’asta, Galleria Giosi potrà, a sua discrezione, in caso di contestazioni fondate ed accettate, annullare la vendita e rivelare all’aggiudicatario che lo richieda il nome del venditore, dandone preventiva comunicazione a quest’ultimo.
     
  • Galleria Giosi e i suoi preposti, nello svolgimento della attività di vendita, eccetto i casi in cui i lotti siano di sua proprietà, agisce in qualità di mandataria in esclusiva in nome e per conto di ogni singolo Venditore, i cui dati sono trascritti negli appositi Registri di Pubblica Sicurezza e conservati presso la propria sede. Gli effetti della vendita saranno vincolanti solo fra il Venditore dei beni e l’Acquirente degli stessi. Galleria Giosi non assume, nei confronti delle parti (Venditore e Acquirente) o di terzi in genere, alcuna responsabilità, fatta eccezione di quelle strettamente discendenti dal contratto di mandato a vendere. Considerato che la vendita deve considerarsi intervenuta tra Venditore e Acquirente e che Galleria Giosi e la sua organizzazione non assumono nessuna responsabilità oltre a quella del mandato a vendere, ogni responsabilità ex art. 1476 e ss. cod. civ. graverà esclusivamente in capo ai Venditori delle opere, comprese quelle relative all’evizione e/o ai vizi della cosa venduta. 

  • La partecipazione all’asta avverrà previa registrazione – da effettuarsi precedentemente all’inizio della sessione di vendita – che consiste nella compilazione di una Scheda di Partecipazione, con indicazione dei dati personali, numero di telefono nonché copia di un documento di identità e del codice fiscale. Nei limiti consentiti dalla legge, se l’interessato volesse registrarsi come persona giuridica, dovrà consegnare anche una recente visura camerale della società. Partecipanti, Venditori e Acquirenti saranno tenuti a consentire e fornire i propri dati nei modi previsti dalla normativa di riferimento. Galleria Giosi si riserva l’insindacabile diritto di decidere di accettare o meno la partecipazione di un richiedente alle proprie aste. A registrazione avvenuta, verrà consegnata al partecipante all’asta una paletta numerata da utilizzare per segnalare al Banditore le proprie offerte e rilanci. Il numero segnato sulla paletta permetterà alla organizzazione Galleria Giosi di identificare velocemente l’identità dell’offerente. Galleria Giosi si riserva la facoltà di ritirare dall’asta, in qualsiasi momento, qualsivoglia lotto. Il banditore, durante l’asta, avrà la facoltà di abbinare o separare i lotti ed eventualmente di variare l’ordine di vendita. Lo stesso e Galleria Giosi potranno, a proprio insindacabile giudizio, ritirare i lotti qualora le offerte in asta non raggiungano il prezzo di riserva concordato con il Venditore o per qualsivoglia altro motivo. La messa in asta di ogni singolo lotto sarà regolamentata dal Direttore alle Vendite “Banditore”. La base d’asta relative al prezzo di partenza di ciascun lotto sarà indicata dal banditore, a insindacabile giudizio di Galleria Giosi. Galleria Giosi si riserva anche la facoltà di accettare offerte scritte su apposito modulo (Modulo Offerte) precedentemente alla gara, telefoniche previa registrazione, telematiche, oltre a quelle effettuate dal pubblico in sala con rilanci mediante il Banditore. Le battute in sala progrediranno con rilanci nell’ ordine del 10%, di seguito riportiamo a chiarimento la “scaletta dei rilanci”, sarà comunque a descrizione del Banditore variare o modificare l’entità delle offerte in corso d’asta: – da € 0 a € 500,00 = € 20,00; – da € 500,00 a € 1.000,00 = € 50,00; – da € 1.000,00 a €. 2.000,00 = € 100,00; – da € 2.000,00 a € 5.000,00 = € 200,00; – da € 5.000,00 a €. 10.000,00 = € 500,00; – da €. 10.000,00 a €. 40.000,00 = € 1000,00;  da € 40.000,00 a salire = € 2000,00. L’ Asta si riterrà conclusa nel momento in cui il Banditore effettuerà un colpo di martello. I lotti proposti saranno aggiudicati al migliore offerente il quale, nel presentare la propria offerta, si assume la responsabilità di corrispondere il prezzo di aggiudicazione, oltre Iva se e come per legge dovuta, maggiorato dei Diritti d’ Asta pari al 24% iva compresa per le aggiudicazioni in sala e le aggiudicazioni provenienti da supporti telematici. Il pagamento complessivo del prezzo di aggiudicazione, oltre Iva e oltre Diritti d’Asta, dovrà essere corrisposto entro e non oltre dieci giorni dalla chiusura della tornata d’asta e potrà essere effettuato con le seguenti modalità: – Contanti per un importo inferiore a €. 1.999,00 (millenovecentonovantanove/00) o comunque nei limiti consenti dalla legge in vigore; o nelle modalità sotto riportate, previo accordo con la direzione. In caso di mancato pagamento del prezzo di aggiudicazione, dei diritti d’asta e di ogni ulteriore onere, nel termine essenziale di dieci giorni (art. 1457 cod. civ.), ogni rapporto contrattuale si intenderà automaticamente risolto, salva la facoltà di Galleria Giosi, nella sua qualità, di procedere con l’esecuzione coattiva dell’obbligo di acquisto e di pagamento, ovvero alienare il lotto a trattativa privata oppure in un’asta successiva in danno dell’Aggiudicatario. L’oggetto sarà custodito da Galleria Giosi a rischio e spese dell’Aggiudicatario fino a quando non sarà alienato come sopra ovvero restituito al Venditore d’intesa con il medesimo. In ogni caso di risoluzione per inadempimento dell’Aggiudicatario questi sarà tenuto a corrispondere, ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 1382 cod. civ., una penale corrispondente alla commissione sul prezzo di aggiudicazione come sopra determinata, salvo l’eventuale maggior danno. L’Aggiudicatario, dopo aver corrisposto, a saldo, l’intero importo comprensivo di IVA e delle commissioni per i Diritti d’ Asta, dovrà ritirare personalmente i lotti acquistati a propria cura e spese, sempre entro e non oltre dieci giorni dalla aggiudicazione, presso la sede di Galleria Giosi. La proprietà del bene si trasferisce all’Aggiudicatario soltanto al momento del pagamento dell’intero prezzo, oltre IVA se e come dovuta e oltre alla commissione d’asta a favore di Galleria Giosi. A pagamento avvenuto, Galleria Giosi rilascerà all’aggiudicatario regolare Documento Commerciale di Vendita o Fattura con descrizione di ogni lotto aggiudicato. E’ disponibile un servizio di imballaggio e trasporto in appositi imballaggi del lotto acquistato a spese e rischio dell’aggiudicatario da concordare con Galleria Giosi. La spedizione è a carico dell’acquirente. È possibile concordare una eventuale copertura assicurativa della proprietà direttamente tra aggiudicatario e trasportatore, senza responsabilità della Galleria Giosi.
  •   I pagamenti non effettuati in contanti, per un importo consentito dalla legge attualmente in vigore,  possono avvenire tramite:
  • Assegno circolare italiano intestato a GALLERIA D’ARTE “GIOSI” S.R.L. soggetto a preventiva verifica con l’istituto di emissione 
  • Bonifico bancario intestato a: GALLERIA D’ARTE “GIOSI” S.R.L. Iban: IT41M3609201600145352478406
  • Carta di credito

  • Galleria Giosi non assume alcuna responsabilità nei confronti degli acquirenti per gli eventuali limiti, e/o restrizioni e/o divieti e/o prelazioni relativi ai beni acquistati anche con rifermento alla loro esportazione, libera circolazione, né in ordine ad eventuali licenze e/o permessi e/o diritti che l’Acquirente dovrà autonomamente ottenere o procurarsi in base alla Legislazione Italiana vigente e al c.d. Codice dei Beni Culturali. L’Acquirente sarà tenuto ad osservare, a suo esclusivo onere e spese, tutte le disposizioni legislative vigenti in materia (doganali, valutarie, a tutela del patrimonio artistico, del diritto d’autore, ecc.), nessuna esclusa, anche con riferimento alla specifica tipologia e/o alle specifiche caratteristiche e/o alla data di esecuzione del bene acquistato. Galleria Giosi non potrà in alcun modo essere considerata responsabile per eventuali dinieghi e/o prelazioni e/o altro, di qualsivoglia genere, da parte delle autorità competenti. 

  • Si applicherà la normativa IVA in vigore e di riferimento in considerazione delle caratteristiche del Venditore, dell’opera e dell’Aggiudicatario. 

  • Diritto di Seguito: gli obblighi previsti dal Dlgs. n. 118/2006 saranno addebitati al mandante e saranno versati dall’organizzazione Galleria Giosi alla S.I.A.E. nella misura stabilità per legge e laddove ritenuto, compensato con quanto dovuto al mandante. 

  • Le condizioni di vendita come meglio sopra descritte ed enunciate, presenti anche su siti internet si intendono senz’altro conosciute e integralmente e tacitamente accettate da tutti coloro che parteciperanno alla procedura di vendita. 

  • I dati raccolti di ogni partecipante all’asta saranno trattati in conformità alle vigenti normative sulla Privacy e al GDPR, rispetto al quale utilizzo il partecipante, aderendo all’asta, dichiara di avere avuto ogni informativa a riguardo e di prestare il proprio consenso libero, specifico ed informato all’utilizzo dei propri dati. 

  • Per qualsiasi controversia inerente le presenti condizioni e lo svolgimento dell’asta si applicherà la Legge italiana e sarà competente, in via esclusiva, il Foro di Napoli

Galleria d’Arte Giosi © 2021. All Rights Reserved
Privacy Policy / Terms of Use